Promozione allatta­men­to al seno Svizzera

Settimana mondiale dell’allattamento al seno 2015


Allattare e lavorare – si può fare!


La Settimana mondiale dell’allattamento al seno si svolge dal 12 al 19 settembre 2015 all’insegna dello slogan «Allattare e lavorare – si può fare!».
 
Lo slogan evoca la campagna della Settimana mondiale dell’allattamento del 1993 «Posto di lavoro a misura di mam-ma». Nell’arco di questi 22 anni sono stati raggiunti molti obiettivi, in particolare la Convenzione 183 sulla tutela della maternità, dell’Organizzazione internazionale del lavoro ILO, ha contribuito a migliorare le leggi nazionali e le loro applicazioni. Il diritto ad allattare della madri lavoratrici è entrato a far parte della coscienza collettiva. Ciò nonostante il monitoraggio dell’alimentazione di neonati e bambini mostra che servono ancora molti sforzi per realizzare il quarto obiettivo della «Dichiarazione degli Innocenti» del 1991 sulla protezione, promozione e sostegno dell’allattamento materno, ovvero sancire nella legge e attuare i diritti delle lavoratrici che allattano.


Continuità con i convegni dello scorso anno
La campagna di quest’anno, con il suo slogan, si riallaccia anche all’argomento «Allatta-mento e lavoro» trattato durante i convegni di Zurigo e Friburgo dello scorso anno.

Obiettivi della campagna 2015
Dal 12 al 19 settembre 2015, durante la Settimana mondiale dell’allattamento, intendiamo attirare l’attenzione con numerose manifestazioni e altre attività sulla necessità di coniugare meglio allattamento e lavoro.
Gli obiettivi della campagna 2015 sono:
  • ottenere sostegno da tutte le parti coinvolte per permettere alle madri di lavorare e continuare ad allattare;
  • motivare i datori di lavoro ad essere ben disposti nei confronti delle famiglie, dei genitori, dei bambini e delle madri e a sostenere attivamente le madri lavoratrici nel proseguimento dell’allattamento;
  • informare l’opinione pubblica sulla vigente protezione della maternità e rendere attenti della necessità di verificare l’attuazione delle leggi;
  • convincere le madri lavoratrici che vale la pena continuare ad allattare quando si riprende il lavoro;
  • proteggere il diritto delle madri ad allattare sul posto di lavoro in collaborazione con partner quali i sindacati e le organizzazioni per i diritti delle donne;
  • sensibilizzare i politici sull’argomento.
Coniugare meglio allattamento e lavoro è nell’interesse di tutte le parti coinvolte: delle lavoratrici con i loro bambini nonché dei datori di lavoro e della società in generale. Numerosi studi dimostrano che l’allattamento fortifica la salute di madre e bambino. Madri e neonati sani necessitano di minori cure da parte del loro ambiente, provocano minori assenze dal posto di lavoro per malattia o per necessità di assistenza e causano minori costi per la salute.

 

Convegni
In occasione della Settimana mondiale dell’allattamento la Promozione allattamento al seno Svizzera organizza come sempre due convegni interdisciplinari sull’argomento latte materno.

"Influence du lait maternel"  9 settembre in lingua francese a Losanna
informazione

"Muttermilch-was ist dran/drin?" 28 agosto in lingua tedesca a Berna
informazione





Indirizzo
de fr it en
0
settimana mondiale                  >20182017201620152014201320122011Convegni                            >InfopostComunicato stampa